Per colpa di un nano, Valentina Mele

Per colpa di un nano

Per colpa di un nano

La protagonista di questa fiaba non è una principessa: è la cameriera personale del Principe Filippo, del quale perlatro è innamorata… da sempre! Anna è una ragazza allegra e piena di spirito, ha un’immaginazione piuttosto vivace, e sogna un futuro romantico e brillante nel quale si vede al fianco del suo amato Principe. Se solo lui si decidesse a notarla e a scoprire finalmente di essere innamorato di lei…

Tutte le speranze della ragazza vacillano  il giorno in cui fa la sua comparsa al castello la bellissima Beatrice: Filippo dichiara di amarla e di volerla sposare al più presto. Ma da dove è arrivata questa misteriosa fanciulla? Pare sia stata trasportata a palazzo dal Genio della Lampada, che in realtà è un Nano, e che ancora non lo sa ma ha combinato un gran pasticcio!
Beatrice ha decisamente qualcosa di strano… Toccherà ad Anna scoprire che cosa, e forse stavolta sarà la fanciulla a salvare il principe azzurro in pericolo!

Una fiaba moderna, direi. Di più: una fiaba moderna e divertente, in cui è possibile ritrovare i personaggi tipici dei racconti per l’infanzia presentati però sotto una nuova luce, decisamente ironica e, talvolta, pungente, ma sempre comica e mai volgare.

Il romanzo d’esordio di Valentina Mele si propone fresco e ben strutturato, con una trama piacevole tutta da scoprire. Devo dire che non mi aspettavo di arrivare a divorare le pagine per scoprire come si sarebbe conclusa la vicenda! E quando infine sono arrivata all’ultima riga, un po’ mi dispiaceva: niente più sorprese? Basta rivisitazioni delle amatissime fiabe classiche? Non c’era per caso un altro Fato chiuso da qualche parte (il Fato è una Fata maschio, ndr.)? O magari qualche Nano da tirare fuori da una lampada (già, perché come farebbe un grande e possente genio a starsene rinchiuso in uno spazio così ristretto?)…

Sì, questo libro mi ha ben impressionata, anche perché diciamo la verità, può essere facile e divertente giocare a mescolare le fiabe classiche per ottenere una storia da raccontare ai nostri bambini, ma fare la stessa cosa e tirare fuori un libro per adulti non è così semplice! Deve essere accattivante, spontaneo per non suonare falso, ironico al punto giusto, romantico quanto basta per evitare l’effetto “coma diabetico”. Un’impresa non da poco!
Impresa che però all’autrice è riuscita, direi.

Una piacevole lettura quindi, che certo non manca di sorprese e colpi di scena. Un libro da gustare, lasciandosi trasportare nel magico mondo delle fiabe… che per l’occasione risulta anche un tantino “incasinato”!

Se volete mettervi in contatto con Valentina Mele, visitate la sua Pagina su Facebook!

Antonella Arietano

Valentina Mele, “Per colpa di un nano”, Fermento, 2009

Tags: ,

6 Responses to “ Per colpa di un nano, Valentina Mele ”

  1. Valentina says:

    Recensione fantastica! Ti ringrazio vivamente… mi sono quasi commossa!

  2. Antonella says:

    Sono contenta che ti sia piaciuta! D’altronde questo è ciò che la lettura del tuo libro mi ha ispirato, quindi… 😉

  3. francsca says:

    penso che questo libro debba essere favoloso… ho visto un giorno l’autrice Valenti Mele in una libreria che diciamo vendeva questo libro… e mi ha anche letto la trama…e li ho pensato che doveva essere un bellissimo libro…. purtroppo ho fatto la cavolata di non comprarlo… e adesso mi è “rimasto qui…” appena lo vedo lo compro e vi faro sapere com’è…. spero di trovarlo al piu presto… 🙂

  4. Antonella says:

    Ciao Francesca!
    Sì, il libro di Valentina merita! Credo tu lo possa trovare nelle librerie online tipo ibs o bol, in alternativa puoi provare a contattare la stessa Valentina, sarebbe felice di darti una mano! Lei è su facebook. Ultima possibilità, il sito della Fermento Editore.

    Aspettiamo la tua opinione! 🙂
    A presto!

    Antonella

  5. francesca says:

    scusa ma per forza on-line?

  6. Antonella says:

    Ho dato per scontato che fosse più pratico! 😛
    Non so, forse la tua libreria di fiducia riesce a reperirlo. Tutto sta a provare ad ordinarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *