Mese: Novembre 2014

La lanterna dei sogni – concorso letterario Triskell Edizioni

lanterna triskell“La lanterna dei sogni” è un concorso decisamente originale e credo unico nel suo genere indetto dalla casa editrice digitale Triskell Edizioni, che nel corso del suo primo anno e mezzo di attività si è messa in luce per le ottime scelte editoriali e per la pubblicazione di lavori molto ben curati.

Tema portante del concorso è la letteratura LGBT. I partecipanti dovranno proporre novelle di carattere fiabesco che trattino in qualsiasi modo l’amore omosessuale, rispettando le linee guida principali che prevedono un lieto fine e la richiesta di sensibilizzare il lettore sulla causa omosessuale.

I racconti più meritevoli saranno selezionati per entrare a far parte di un’antologia gratuita che sarà disponibile in occasione dell’Epifania. 🙂

Ultimo termine per l’invio è il 15 dicembre. Ti suggerisco di dare un’occhiata al regolamento ufficiale del concorso.

Trovo si tratti di un’iniziativa notevole, inoltre data l’indiscussa professionalità di Triskell Edizioni sono convinta che riuscire a pubblicare un racconto in una delle loro antologie costituisca un ottimo canale per muovere i primi passi nel mondo dell’editoria, o per consolidare il proprio percorso nel caso non si sia alle prime pubblicazioni. 😉

Se pensi di prendere parte al concorso puoi lasciare un commento a questo articolo, sarà divertente ritrovarsi tra partecipanti e fare due chiacchiere! 😀

Con un sorriso
Antonella Arietano

 

“Seonac’s son”, Cristina Bruni

Seonacs-sonTitolo: Seonac’s son
Autore: Cristina Bruni
Editore: Triskell Edizioni
Collana: Fantasy
Genere: racconto
Formato: ebook
Anno: 2014
Pagine: 37
A disposizione per il download gratuito nel catalogo di Triskell Edizioni

Non appena è uscito questo racconto gratuito di Cristina Bruni per Triskell Edizioni, “Seonac’s son”, ho subito desiderato leggerlo! I motivi? Si tratta di un fantasy, la trama è incredibilmente accattivante e il titolo mi ha attratta al volo! (Lo so, quest’ultima motivazione suona alquanto vezzosa, e pensare che non ho accennato a quanto mia sia piaciuta la copertina! ;P)

Il racconto narra dell’incontro favoloso tra la piccola Shelly Wilson e il folletto Seonac, nelle verdi campagne irlandesi. La bimba è molto triste perché il suo amato papà è morto per una malattia. Seonac compare all’improvviso di fronte a lei, lasciandola piacevolmente stupefatta. Dopo il primo fugace incontro, però, dovranno passare anni prima che i due possano rivedersi.
Accade una domenica pomeriggio, quando Shelly si ritrova a piangere disperata nel giardino di casa per una cocente delusione d’amore. Seonac riappare accanto a lei per aiutarla a lenire il dolore. Da quel momento non la lascerà più: si è innamorato della sua giovane padrona. (altro…)

[Top]

Shakespeare and Co.

Sono di ritorno da un bel viaggio in quella che è in assoluto la mia città del cuore: Parigi! Mi sono goduta le passeggiate per le caotiche strade cittadine, ho ammirato Nôtre-Dame e l’Arc de Trimphe, ho esplorato parte del Louvre, sono rimasta qualche minuto col naso all’insù per osservare la Tour Eiffel, ho esplorato Montmartre e il Quartier Latin e molto altro. In più, mi sono regalata una capatina in una delle più antiche e famose librerie di Parigi: Shakespeare and Co.

Questa piccola, strabiliante e caratteristica libreria si trova sulla Rive Gauche, in Rue de la Boucherie al numero 37, ai margini del Quartiere Latino. Fondata nel 1951 da George Withman, oggi è gestita dalla figlia Sylvia.

Non si è trattato della mia prima visita, infatti ci sono già stata 12 anni fa nel corso del mio primo viaggio a Parigi. Volevo gustarne nuovamente il sapore caratteristico e squisitamente rétro! 😉

All’interno è piuttosto stretta, piena dal pavimento al soffitto di libri sia nuovi sia di seconda mano, ma anche antichi. In una vetrina sono custodite pure delle prime edizioni per i collezionisti e gli amatori. La maggior parte dei volumi è in lingua inglese (si tratta di un negozio anglofilo) e qua è là si ritrovano angoli comodi in cui sedersi per sfogliare e leggere i libri liberamente. Incredibile la bacheca degli annunci, con gli innumerevoli foglietti sovrapposti l’uno all’altro! Difficile riuscire a vederli tutti… (altro…)

[Top]