Libri per bambini e ragazzi
Young Adult
Romanzi per adulti
Blogroll

Articoli marcati con tag ‘Streghe’

PostHeaderIcon Figlie di Diana, Stefania Tuveri

figlie-di-diana

Figlie di Diana

Ho letto questo romanzo di esordio della giovane scrittrice Stefania Tuveri con una certa curiosità, attratta dalla trama oltre che dal genere. “Figlie di Diana” racconta la storia di due sorelle, Selene e Caterina (17 e 21 anni), che scoprono di essere due streghe: la prima riesce a sentire i pensieri delle persone, la seconda è dotata di un forte senso di empatia. Avendo perso i genitori in un incidente aereo, le due ragazze abitano con la nonna, anche lei una strega che però a suo tempo scelse di condurre una vita normale. Selene e Caterina ricevono dalla nonna il Libro che racchiude tutta la sapienza e la conoscenza maturata nei secoli precedenti dalle altre streghe della famiglia. Firmando la prima pagina si accetta di ricevere la Consapevolezza, quindi il contenuto del Libro diventerà leggibile; chi, come la nonna, dovesse scegliere invece di non entrare in quel mondo, potrà limitarsi a custodirlo, e le sue pagine rimarranno bianche. Leggi il resto di questo articolo »

Post to Twitter Post to Facebook

PostHeaderIcon Le figlie del libro perduto, Katherine Howe

Le figlie del libro perduto

Le figlie del libro perduto

Questo romanzo possiede tutti gli ingredienti per incuriosire e affascinare il lettore: una storia sapientemente costruita tra il passato e il presente, un pizzico di mistero, un tocco di magia (quella vera!), un’ambientazione accurata… ed ecco realizzato un libro assolutamente ben riuscito e di sicuro effetto.

Connie, dottoranda in storia all’università di Harvard, viene incaricata dalla madre di rimettere in sesto la casa della nonna, che si trova nella cittadina di Salem e che non viene visitata da anni ormai, allo scopo di venderla per pagarne le ingenti tasse. La dimora è effettivamente in pessime condizioni: semisommersa dalla vegetazione, antiquata e ricoperta di polvere e muffa, l’impresa sembrerebbe disperata! Niente telefono, niente elettricità, niente frigorifero… Per Connie l’estate si prospetta molto impegnativa, anche perché al lavoro di pulizia la ragazza deve affiancare la stesura della tesi di dottorato.

L’intera faccenda assume tutt’altra connotazione quando Connie scopre per caso una vecchia Bibbia tra i libri della nonna. Dalle vecchie pagine ingiallite cade una piccola chiave, all’interno della quale è nascosto un frammento di pergamena con scritto un nome: Deliverance Dane. La giovane desidera scoprire di chi si tratti, spinta anche dal suo mentore, il professor Manning Chilton, che sembra incredibilmente interessato alla vicenda. Inizierà così una vera e propria indagine, che ben presto porterà alla ricostruzione di eventi storici avvenuti 300 anni prima proprio a Salem: i processi per stregoneria del 1692. Leggi il resto di questo articolo »

Post to Twitter Post to Facebook

Twitter links powered by Tweet This v1.8.1, a WordPress plugin for Twitter.