Promuovere il proprio libro: facebook

facebook

facebook

Amato, odiato, discusso e criticato. Uno dei primi social network, forse ancora il più usato, anche se incalzato sempre più da twitter. Stiamo parlando di facebook.

Non è mia intenzione qui dilungarmi sui punti favorevoli o contrari all’utilizzo di facebook, il web è pieno di articoli dedicati a questo tema. Io vorrei solo illustrarti brevemente i modi in cui potresti servirtene per promuovere il tuo libro.

Forse hai già un account su facebook; ti è mai capitato di ricevere inviti da parte dei tuoi amici ad iscriverti a Gruppi, o a diventare fan di determinate Pagine? Bene, questi sono due canali importantissimi da sfruttare per far conoscere il tuo libro! Vediamo in che cosa consistono.

Un Gruppo ti permette di riunire fino a 5000 utenti interessati a seguire il tuo lavoro. Ti permette ad esempio di invitarli a una presentazione del tuo libro, oppure di aprire discussioni riguardanti la tua opera o altre tematiche correlate. All’interno dell’account del Gruppo puoi segnalare link alle pagine di un tuo sito o blog, ed eventualmente aggiornare i tuoi iscritti ogni volta che pubblichi qualcosa di nuovo; puoi fare lo stesso per segnalare l’uscita di una nuova recensione su un sito o blog di terze persone (tra l’altro farai un favore a chi ti ha recensito, e si sa, sul web come nella vita una mano lava l’altra!). Hai anche la possibilità di condividere fotografie e filmati: book-trailer, interviste, conferenze ecc. Insomma, qualsiasi cosa riguardante il tuo libro può essere comunicata ad un numero crescente di persone.

Considera che ogni volta che un utente si iscrive al tuo Gruppo, il nome dello stesso comparirà sul suo Profilo, più precisamente nella sua lista dei Gruppi sottoscritti; tutti i suoi amici leggeranno della sua iscrizione, e potranno decidere di imitarlo e iscriversi a loro volta. Oltretutto, ogni iscritto ha la facoltà di invitare i propri amici a far parte del tuo Gruppo. Riesci a vedere le capacità virali di questo strumento? Un numero incredibile di persone può entrare in contatto con il tuo libro, e non devo certo insegnarti che poi starà a te incuriosirle a sufficienza affinché decidano di acquistarlo! 😉

La grande differenza tra una Pagina (di cui parleremo tra poco) e un Gruppo consiste in questo: un Gruppo ti dà la possibilità di mandare messaggi diretti a tutti i membri. Questa può essere una risorsa preziosa, non credi?

Veniamo ora alla Pagina. Il meccanismo non è molto diverso rispetto al Gruppo, salvo che le persone anziché iscriversi cliccano sul tasto “Mi piace” (che una volta era “diventa fan”). Non hai la possibilità di comunicare direttamente con loro, però non hai un numero massimo di “simpatizzanti” da rispettare, come invece accade per il Gruppo. Per il resto, è più o meno tutto uguale: puoi pubblicare eventi, aggiornamenti, discussioni, link ecc.

Come iniziare? Anzitutto aprendo la tua Pagina o avviando il tuo Gruppo su facebook (credo che per farlo tu debba però avere un account), e poi… invita tutti i tuoi amici! Offri loro contenuti di qualità, e vedrai che sempre più utenti ti seguiranno. Ovviamente puoi aggiungere al tuo sito o blog un badge per segnalare ai visitatori la tua Pagina o il tuo Gruppo su facebook, invitandoli ad iscriversi o a cliccare su “Mi piace”. Creatività è la parola chiave! 🙂

Già, ma quale sarebbe la soluzione ideale? Pagina o Gruppo? Ripeto, le differenze tra queste risorse sono essenzialmente due: la possibilità di mandare messaggi diretti agli iscritti e il numero “chiuso” di utenti autorizzati.

Potresti anche decidere di averli entrambi! Io ho creato una Pagina su facebook per Libri e Sorrisi, e poi ho istituito un Gruppo per “Ti racconto una fiaba”; posso così aggiornare costantemente i miei utenti, stimolare discussioni e promuovere il mio prodotto sulle fiabe, raggiungendo peraltro una fascia di persone molto più ampia: da una parte gli appassionati lettori e scrittori, dall’altro genitori e educatori o amanti delle fiabe. Interessante, no?

Pensaci, e poi scegli la combinazione più adatta. Perché non creare una Pagina per il libro che desideri promuovere e un Gruppo legato alla tematica in esso trattata, per esempio? Le possibilità sono davvero molte. Serviti di questi strumenti con creatività ed etica, e saranno alleati preziosi.